Storia

La/Es, Laminati Estrusi termoplastici S.p.A. nasce a Figliaro, provincia di Como, nel 1956, come azienda di produzione materie plastiche, che realizza sviluppando il know how del processo di estrusione.

Forte della profonda conoscenza della tecnologia, La/Es entra nel mercato delle lastre estruse, ed in particolare propone per la prima volta lastre estruse in acetato per il mercato dell’occhialeria. L’acetato di cellulosa infatti, polimero di origine naturale (è costituito per la maggior parte da cellulosa di cotone), rappresenta per le sue caratteristiche di lavorabilità e di resa estetica sul prodotto finito il materiale ideale per la produzione degli occhiali.

E’ da subito un successo; l’estrusione consente da una parte di proporre strutture semplici ad un costo molto competitivo rispetto al solo processo al momento in uso (quello del blocco), e dall’altra permette la realizzazione di nuovi effetti attraverso la realizzazione di attrezzature dedicate. Altro notevole vantaggio rispetto al processo del blocco è il tempo di lavorazione, decisamente più breve. La tecnologia di estrusione dell’acetato di cellulosa si perfeziona e diffonde poi in tutto il mondo e ancora oggi la stragrande maggioranza dell’acetato prodotto per il mercato dell’ottica è realizzato con questo processo.

La propensione di La/Es per il mercato dell’occhialeria si spiega anche con la sua collocazione geografica, vicina al distretto tessile e della seta di Como, posizione che le ha consentito di raccogliere le conoscenze necessarie per adeguarsi ai mutamenti del mercato. La vicinanza dell’occhialeria al mondo della moda infatti, che assegna importanza a fattori di tipo estetico e all’innovazione più che alle caratteristiche tecniche, ha imposto ai fornitori di acetato di dotarsi di conoscenze stilistiche e tecniche che potessero seguire in maniera opportuna le grandi marche dell’occhiale di moda, processo nel quale La/Es ha saputo conquistarsi un posto di rilievo. A partire dei prodotti Estrusi, La/Es si sviluppa nel mercato dell’acetato di cellulosa per occhiali e si dota nel tempo di altre tecnologie per poter arricchire e diversificare ulteriormente l’offerta di prodotto.

E’ così che nel corso degli anni si inizia la produzione di Laminati, Dry bloc e Wet Bloc unitamente alle serigrafie e stampe a sublimazione. L’uso combinato di queste tecniche permette a La/Es di realizzare oggi prodotti adatti a seguire le tendenze della moda e di seguire i clienti nelle loro necessità di sviluppare prodotti altamente personalizzati. Nell’anno 2000, La/Es decide di guardare oltre i confini Italiani e investe in una capacità produttiva asiatica attraverso l’acquisto del concorrente Eleung Ltd, basato a Hong Kong. La società di Hong Kong si sviluppa e viene poi trasferita nel 2003 in Cina PRC presso la città di Zhongshan prendendo il nome di Taly Plastic Extrusion Ltd. La decisione di investire in Asia si rivela lungimirante, in quanto la Cina e in particolare la regione del Guangdong diventano in breve il polo produttivo più importante per l’occhiale, superando di gran lunga, in termini di volumi, i distretti di produzione occidentali.

La/Es ha dato negli anni un contributo di primo piano allo sviluppo dell'acetato per occhialeria e ha l'ambizione di crescere e migliorare il suo posizionamento sul mercato continuando a rappresentare per i clienti un punto di riferimento in termini di tecnologia e stile.

  • Screenshot
  • Screenshot
  • Screenshot
  • Screenshot

Da un punto di vista tecnologico, l’utilizzo di un processo innovativo, al tempo in cui fu introdotto, insieme ad un polimero (l’acetato) di utilizzo abbastanza limitato, hanno imposto all’azienda di dotarsi di un laboratorio di ricerca e sviluppo molto avanzato, in grado di approfondire la conoscenza dei polimeri e di valutare in questo modo la loro adeguatezza a rispondere a requisiti di mercato e di processo. A seguito di questo know how, Laes ha affiancato alla produzione di acetato di cellulosa, altre lavorazione aprendosi a mercati diversi, in particolare nel campo delle lastre per incisoria e dei film a spessore sottile per Sci e Snow Board. La presenza in questi settori, sebbene essi rappresentino oggi una parte marginale del fatturato dell’azienda, hanno consentito di mantenere viva la propensione di La/Es a guardare oltre i processi e i prodotti attuali, mantenendo una certa capacità di ricerca di base, essenziale per poter raccogliere le sfide del futuro.

Post Image

A partire dal 2013, La/Es si ristruttura profondamente per focalizzarsi in maniera più decisa sul mercato dell’acetato per occhialeria. Posseduta dalla medesima famiglia imprenditoriale dalla quale a suo tempo fu fondata, La/Es impiega oggi circa 400 persone nei due siti produttivi di Figliaro (Como, Italia) e di Zhongshan (Guangdong, Cina). La/Es ha l’ambizione di rimanere come uno dei più importanti fornitori nel campo dell’acetato per occhialeria.